Trading Binario: grande opportunità di guadagno, con il minimo rischio



Nella società moderna, il web rappresenta una grandissima risorsa sia per quanto riguarda la ricerca di informazioni, sia per ciò che concerne nuove possibilità di guadagno. Avrai certamente sentito parlare del trading online e delle grandi opportunità offerte dal settore degli investimenti. Grazie al web, i mercati sono diventati accessibili per chiunque; in questa guida opzioni binarie ti spiegherò brevemente come funzionano le negoziazioni con questo prodotto, che è anche il più scelto da parte dei trader. Si tratta di una modalità di investimento semplice, tuttavia dovrai tenere presente il rischio di perdita di denaro, così come accade per le altre tipologie di gioco in Borsa.

 

Che cosa sono le opzioni binarie?

Come detto in precedenza, c’è un prodotto finanziario più in voga rispetto ad altri in questo momento e si tratta delle opzioni binarie. Esse rappresentano un tipo di contratto per il quale sono previsti solo due possibili esiti; infatti, nel trading binario classico, tutto ciò che un investitore dovrà fare sarà prevedere la direzione del prezzo di un asset, entro una determinata scadenza.

Un’operazione di trading binario è caratterizzata principalmente da tre elementi: la scadenza, il prezzo di esercizio e il payout.

La scadenza si riferisce semplicemente al periodo di durata della negoziazione: con le opzioni binarie potrai operare in 60 secondi così come in un mese. Il prezzo di esercizio è quel prezzo al quale il trader ha il diritto di esercitare la compravendita del bene scelto. Il Payout non è altro che la percentuale di profitto offerta dal broker al trader per una determinata operazione. Uno dei vantaggi del commercio con le opzioni binarie è la possibilità di conoscere in anticipo le percentuali di profitto e di perdita, cosicché un investitore avrà modo di gestire il proprio capitale in base alle sue esigenze.

 

Tipi di opzioni binarie

Per il trading binario sono state create diverse tipologie di opzioni, alcune più adatte agli investimenti dei principianti, altre più rischiose, ma pur sempre caratterizzate dalla semplicità della loro modalità di commercio. Di seguito voglio presentarti i tipi di opzioni più commerciate dai trader:

  • Opzioni Alto/Basso: conosciute anche come Call/Put, sono le opzioni classiche, per commerciare le quali l’investitori dovrà soltanto scegliere un asset, una scadenza, e decidere se il prezzo, entro la fine della negoziazione, sarà più alto o più basso del suo valore originale.
  • Opzioni One Touch: in questo caso l’investitore sceglierà se il prezzo di un asset toccherà o meno un certo valore prestabilito dal broker.
  • Opzioni 60 secondi: si tratta di negoziazioni che avvengono in un solo minuto.

Come puoi notare, la comprensibilità dei vari processi di commercio rende le opzioni un prodotto negoziabile per chiunque. Ricorda, però, che se vuoi intraprendere la carriera di trader, dovrai dedicarti comunque ad un certo periodo di formazione fatto di studio ed esercizio pratico.