Trading Online: il peso degli eventi politico economici



Chi si avvicina per la prima volta al mondo del trading online cerca subito di trovare degli indicatori che gli permettano di comprendere al meglio ciò che avviene in ambito economico finanziario. Questo per avere il polso della situazione delle quotazioni dei beni presenti sui mercati, su cui specula quotidianamente. Molto spesso le guide consigliano di scegliere un ambito ristretto da monitorare, in modo che sia più semplice apprenderne tutte le caratteristiche nel corso del tempo.

Le speculazioni con le opzioni binarie, o anche con altri metodi, dipendono infatti dalle previsioni a breve e lungo termine: se le previsioni del trader sono corrette avrà un ottimo guadagno, se non lo sono tenderà a perdere il suo capitale in affari fallimentari. Molti investitori tendono quindi a non considerare uno degli elementi che hanno un maggiore influsso sui mercati mondiali, ossia glie venti socio politici.

 

Gli avvenimenti di settembre
Per meglio comprendere questa affermazione è importante fare mente locale su un particolare periodo dell’anno: sicuramente si potranno trovare degli eventi che hanno influito pesantemente sulle borse e sui mercati mondiali, anche quelli delle materie prime o delle valute. In particolare a inizio settembre tra gli eventi di maggiore spicco a livello socio politico si è evidenziata la questione Corea del nord/bomba atomica.

Nel corso dell’estate il dittatore Kim Jong-un ha dichiarato più volte di volersi scontrare con gli Stati Uniti d’America, in particolare attaccando la base di Guam, un’isola nell’Oceano Pacifico. A tale scopo ha più volte testato missili balistici a lunga gittata, che hanno dimostrato di poter superare ampiamente il Giappone. La questione è precipitata in seguito ad un test nucleare effettuato in Corea del nord, che ha causato un forte terremoto; in seguito a questo evento l’Onu ha deciso di convocare il consiglio di sicurezza.

 

Il peso sui mercati
Questi eventi hanno un peso enorme sulla stabilità politica mondiale, con anche la possibilità di scatenare un ampio conflitto. Si è rapidamente notato come lo spauracchio di una guerra nel Pacifico abbia modificato gli andamenti delle borse, con enormi capitali che sono stati spostati dai titoli bancari a elevata volatilità a risorse più sicure, come ad esempio l’oro o le valute e i titoli di stato delle nazioni che resteranno neutrali.

Quando si deve decidere la propria strategia per il trading online è quindi chiaro che si dovrà anche avere una visione a livello macro degli avvenimenti a livello globale. Per massimizzare i profitti derivanti da questa strategia si dovrà poi scegliere un broker ideale, come ad esempio quello suggerito sulle pagine dedicate a iq option la recensione.